LA SICUREZZA IN MONTAGNA

La maggior parte degli incidenti in montagna accade per inesperienza o leggerezze.

La montagna deve essere sempre affrontata con rispetto e con una preparazione fisica e tecnica relazionata alle difficoltà cui si va incontro.

Oltre ad un allenamento mirato, sono necessari alcuni accorgimenti basilari:
1. cosa portare nello zaino;
2. che tipo di abbigliamento usare in una data stagione piuttosto che in un'altra;
3. informarsi sulla difficoltà del tragitto;
4. informarsi circa le previsioni meteo.
5. munirsi di un telefonino cellulare, considerando però che questo territorio è coperto
    solo per una bassa percentuale dai ripetitori e che le batterie con il freddo si esauriscono
    molto velocemente;
6. transitando per un rifugio o un bivacco, annotate sempre sul libro dello stesso, l'itinerario,
    data ed ora di transito e le vostre generalità;
7. se si intende passare fuori la notte, lasciando l'auto vicino a rifugi o bivacchi, è buona norma
    lasciare un biglietto, visibile dall'esterno, sul cruscotto o avvisare il gestore, al fine di non
    creare inutili allarmismi;
8. pernottando fuori, evitare segnalazioni luminose che potrebbero essere interpretate come
    richieste di aiuto dal fondovalle.


LO ZAINO

Nello zaino sarebbe opportuno avere sempre:
  1. una giacca a vento;
  2. un paio di guanti;
  3. un berretto;
  4. una lampada frontale;
  5. un termos di the caldo;
  6. un pezzo di cioccolato o frutta secca;
  7. un piccolo kit di medicazione con cerotti e disinfettante;
  8. un temperino;
  9. una maglietta e un paio di calze di ricambio;
10. dei fiammiferi;
11. un pezzo di accendifuoco solido;
12. un rotolo di nastro isolante.


L'ATTREZZATURA

Nel caso di escursioni invernali con sci d'alpinismo integrare l'attrezzatura con:
  1. copripantaloni;
  2. ghette;
  3. ramponi;
  4. piccozza e dei chiodi da ghiaccio;
  5. sci con attacchi d'alpinismo;
  6. pelli di tessilfoca;
  7. bastoncini;
  8. rampant;
  9. A.R.V.A.indossato correttamente sotto la giacca;
10. pala;
11. sonda da valanga;
12. kit per la riparazione delle pelli.